Indice


CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO


1. Definizioni

Queste Condizioni Generali di Contratto ("Condizioni") disciplinano le modalità, le responsabilità, le limitazioni e gli obblighi derivati dall'utilizzo del software (il “Servizio”) fornito da SoftHrod™ Srl (il “Gestore”), sia verso il sottoscrittore del Contratto (il “Cliente”) sia verso il Gestore stesso. Altri documenti che fanno parte integrante del Contratto, oltre alle presenti Condizioni, sono la Politica sulla Privacy (“Privacy Policy”) che spiega come il Gestore utilizza le informazioni del Cliente e la Politica d'Uso Accettabile (“PUA”) dove viene esplicitato il comportamento che il Cliente accetta di rispettare durante l'utilizzo del Servizio, secondo le aspettative del Gestore. Utilizzando il Servizio il Cliente accetta di essere vincolato da queste Condizioni (Allegato A), dalla Politica sulla Privacy (Allegato B) e dalla Politica d'Uso Accettabile (Allegato C). Se il Cliente sta sottoscrivendo/usando il Servizio per conto di un'organizzazione o un'entità ("Organizzazione"), allora accetta queste Condizioni per conto di tale Organizzazione e il Cliente rappresenta e giustifica di avere l'autorità di legare l'Organizzazione a queste Condizioni. I dettagli relativi al l’acquisto del Servizio sono riportati all’interno del Contratto di Sottoscrizione (il “Contratto”).

Torna all'indice - Torna all'inizio


2. Fornitura del Servizio

La fornitura è definita nell’oggetto del Contratto (al punto 5. “Oggetto del Contratto”). Le presenti Condizioni disciplinano il rapporto tra il Gestore ed il Committente per l’acquisto/utilizzo della Fornitura.

  • 2.2 Supporto e disponibilità

    Il Gestore garantisce di attuare una serie di attività ed interventi per una fornitura adeguata del Servizio.

    • 2.2.a - Il Gestore fornisce un tipo di supporto concordato come riportato nel Contratto, senza alcun costo aggiuntivo e/o modificato se acquistato.
    • 2.2.b - Il Gestore utilizzerà gli sforzi commercialmente ragionevoli per rendere disponibili i servizi online 24 ore su 24, 7 giorni alla settimana, tranne tempi di inattività pianificati (di cui farà preavviso tramite le modalità descritte nel presente documento al successivo punto 8. “Comunicazione fra le Parti”), e qualsiasi indisponibilità causata da circostanze che vanno al di fuori del ragionevole controllo da parte del Gestore come descritto al punto 5. “Responsabilità, Limitazione, Oneri e Diritti del Gestore” del presente documento.
    • 2.2.c - Il Gestore utilizzerà sforzi ragionevoli, in linea con le pratiche standard del settore, per assicurarsi che il Servizio non contenga virus, backdoor, Trojans o altri malware che sono stati progettati per interrompere, disattivare o danneggiare il funzionamento del Servizio.
    • 2.2.d - Nel caso che il Servizio sia un Sito We, questo verrà consegnato al Cliente aggiornato e configurato correttamente allo scopo di prevenire corruzioni, attacchi, virus, interferenze, intrusioni hacking o altro malware presente in rete a quel momento.
    • 2.2.e - Successivamente alla consegna del Servizio al Cliente, nel caso in cui si verifichi la necessità di manutenzione straordinaria, riparazione o correzione ed aggiornamento di plugin, software o dati e la loro corretta configurazione, il Gestore fatturerà al Cliente il costo derivato dal tempo impiegato nell'aggiornamento. Al Committente sarà inviato preventivo di spesa ogni qual volta viene individuata la necessità di aggiornamento specifico per il suo Sito.
  • 2.3 Nuova Release, Beta Service
    • 2.3.a - Qualora il Gestore rilasci aggiornamenti o nuove versioni del Servizio durante il periodo di validità del Contratto, il Cliente avrà il diritto di ricevere una copia di tali aggiornamenti o nuove versioni secondo le opzioni di supporto ed assistenza sottoscritte.
    • 2.3.b - Tali aggiornamenti dovranno essere considerati parte del Servizio e saranno soggetti alle presenti Condizioni, salvo diversa indicazione.
    • 2.3.c - Di tanto in tanto il Gestore potrebbe rendere accessibili delle Versioni Beta destinate inizialmente ai soli fini di valutazione ma che potrebbero entrare successivamente in produzione divenendo moduli aggiuntivi del Servizio ed essere soggette a condizioni economiche aggiuntive. In tal caso il Gestore sottoporrà espressa richiesta di interessamento al Cliente per l’espansione degli strumenti in dotazione da integrare nella licenza d’uso del Servizio. Prima della messa in produzione, il Gestore potrebbe interrompere i servizi Beta in qualsiasi momento a propria esclusiva discrezione non rendendoli più disponibili.
    • 2.3.d - Il Gestore non sarà responsabile di eventuali danni derivanti da o in connessione con un Servizio Beta.

Torna all'indice - Torna all'inizio


3. Utilizzo e Contenuti

  • 3.1 Utilizzo del Servizio

    Questo Servizio può essere aggiornato automaticamente e se è progettato per essere utilizzato su un determinato sistema operativo mobile, desktop, o su determinati browser, è necessario che il Cliente utilizzi un sistema compatibile. Fintantoché il Cliente rispetta queste Condizioni e quelle menzionate più sotto al punto 6. “Responsabilità, Limitazione, Oneri e Diritti del Cliente”, al Cliente è concessa una licenza limitata, non esclusiva e non trasferibile, per accedere al Servizio ed il Gestore conserva il diritto, il titolo e la proprietà del Servizio.

  • 3.2 Contenuti

    Il Servizio consente di creare attività, informazioni ad esse associate, testi, generare e caricare file e altri materiali (insieme al "Contenuto") e condividere tale Contenuto con altri. Il Cliente conserva la proprietà dei suoi Contenuti ma, caricandoli sul Servizio, concederà contestualmente al Gestore una licenza per utilizzare, trasmettere, ospitare e visualizzare quel Contenuto allo scopo di:

    • 3.2.a - fornire Il Servizio e il supporto associato;
    • 3.2.b - analizzare e migliorare l'operatività del Servizio. Il Gestore si riserva il diritto di rimuovere quel Contenuto dal Servizio che viola i termini delle presenti Condizioni e della PUA, o che possa generare responsabilità per il Gestore. Al momento della risoluzione del Contratto od In caso di recesso, ma comunque prima del termine effettivo del Servizio, il Cliente potrà richiedere un file ZIP contenente i Dati di sua proprietà caricati nel Servizio di cui mantiene, in ogni caso, la titolarità.

  • 3.3 Accesso ai Contenuti

    Per poter accedere ai Servizi offerti dal Gestore è necessaria, di norma, la creazione di un account. Tale processo si svolge con la definizione personale e privata dei codici d’accesso con i quali il Cliente amministrerà autonomamente il suo account, nello specifico password e nome account. Il Cliente ha la possibilità in ogni momento di modificare autonomamente le sue credenziali d'accesso. Ogni password è strettamente personale e sotto la diretta responsabilità del Cliente. Accettando il Contratto il Cliente dichiara di essere il solo responsabile dei Dati inseriti nel pannello di controllo inerenti la configurazione della sua Organizzazione. Il Cliente dichiara che i Dati immessi sono reali e corrispondenti alla Sua identità e che li terrà aggiornati per tutta la durata del Contratto, integrandoli qualora ne nascesse il bisogno. L’identità e tutte le informazioni che il Cliente dichiara e associa al suo account sono necessarie per la validazione e l’attivazione dei Servizi del Gestore per tutta la durata del Contratto. Il Gestore e il Cliente si impegnano rispettivamente nel mantenere riservati i Dati e le informazioni ottenute in relazione alle attività per l’esecuzione del Contratto e alle attività per l’esecuzione del Servizio.

    • 3.3.a - L'utilizzo del Servizio comporterà il caricamento o l'inserimento di vari Contenuti nel Servizio stesso, compresi ma non limitati a: attività, allegati, nomi di progetto, nomi di team e conversazioni ovvero del Contenuto.
    • 3.3.b - È facoltà del Cliente verificare il modo in cui il Contenuto viene condiviso con gli altri tramite le impostazioni del Servizio.
    • 3.3.c - Il Gestore può includere il nome del Cliente in un elenco dei clienti del proprio Portfolio e nei materiali di stampa e di marketing elettronico. Per ulteriori dettagli sulle modalità di utilizzo e trattamento dei Dati e delle Informazioni consultare la Privacy Policy.

Torna all'indice - Torna all'inizio


4. Processo Contrattuale

  • 4.2 Corrispettivi e Condizioni economiche
    • 4.2.a - Il Cliente è tenuto a corrispondere gli oneri economici a canone nelle modalità previste dalla tipologia del Servizio sottoscritto e indicate nel Contratto, a presentazione di fattura commerciale ed entro la data indicata sulla medesima oppure in via anticipata nei casi previsti.
    • 4.2.b - Il pagamento del Corrispettivo dovrà essere effettuato a mezzo bonifico bancario come indicato al punto 10. “Condizioni Economiche e Corrispettivi” del Contratto, utilizzando i dati per la fatturazione specificati al punto 1. “Parti del Contratto” dello stesso documento.
    • 4.2.c - Tutti gli importi e i prezzi indicati nel Contratto si intendono al netto di IVA.
    • 4.2.d - E' a carico del Cliente accertarsi della regolarità della propria posizione economica nei confronti del Gestore. In caso di pagamento ritardato oltre la scadenza del documento fiscale, sugli importi non corrisposti matureranno interessi di mora pari al tasso ufficiale di sconto maggiorato di quattro punti percentuali.
    • 4.2.e - In caso di recesso oltre i termini stabiliti al successivo punto 4.3.g di "Rinnovo e recesso" del presente documento, il recesso è subordinato alle seguenti condizioni: (I) in caso di recesso entro 30 (trenta) giorni successivi all’inizio di validità del Contratto, calcolata secondo i termini indicati al punto precedente 4.1.b “Validità e durata”, il Cliente sarà comunque tenuto al pagamento del 50% (cinquanta per cento) del prezzo complessivo pattuito per il Servizio oggetto del Contratto rescisso; (II) in caso di recesso successivo al 30° (trentesimo) giorno dall’inizio di validità del Contratto, calcolata sempre secondo i termini indicati al punto precedente 4.1.b “Validità e durata”, il Cliente è tenuto al pagamento dell’intero prezzo pattuito.
  • 4.3 Rinnovo e recesso
    • 4.3.a - In caso di rinnovo del Contratto queste Condizioni si intenderanno automaticamente rinnovate per un periodo analogo.
    • 4.3.b - Il Cliente può recedere dal Contratto entro 10 (dieci) giorni dall’inizio della sua validità (vedi punto precedente 4.1.b di “Validità e durata”), comunicandone l'intenzione all'altra parte senza obbligo in capo al Gestore di confermare la ricezione via mail del recesso stesso mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. Le penalità di recesso oltre i termini indicati sono esplicate al precedente punto 4.2.e del “Processo Contrattuale”.
    • 4.3.c - Nel caso in cui il Cliente cessi, venda, trasferisca e/o trasformi la propria attività commerciale, richiederà al Gestore l’aggiornamento dei Dati ed eventualmente la voltura del Contratto.
    • 4.3.d - Se il Servizio è cancellato (per qualunque ragione), il Cliente non potrà avere accesso a tutti i Dati, al Database, al Contenuto, ecc. Tutti i Contenuti e i Dati, ospitati sul server saranno resi anonimi o distrutti. Se il Cliente formula la richiesta scritta via email di avere accesso al Contenuto o ai Dati prima che siano resi anonimi o distrutti (quindi a Servizio ancora attivo), il Gestore creerà e consegnerà al Cliente una copia dei Dati inseriti fino a quel momento nel Servizio in un file formato ZIP.
    • 4.3.e - Il Gestore si riserva la possibilità di interrompere il Servizio totalmente o parzialmente e senza preavviso a seguito di e/o gravi inadempienze di condotta od economiche quali mancata inadempienza dei pagamenti da parte del Cliente.
    • 4.3.f - Il mancato pagamento a scadenza da parte del Cliente delle fatture relative ai Servizi dei canoni annuali, provocherà il distacco del Servizio stesso ed il recupero legale del credito da parte del Gestore.
    • 4.3.g - Il Gestore è tenuto a preavvisare il Cliente con un anticipo di 30 (trenta) giorni sulla naturale scadenza del Contratto qualora, in assenza di difetti di condotta da parte del Cliente, non sia più in grado di mantenere attivo il Servizio entro tale termine.
  • 4.4 Clausola Risolutiva Espressa
    • 4.4.a - Il mancato rispetto di ciascuna delle clausole contrattuali darà diritto al Gestore di risolvere il Contratto ai sensi dell’art. 1456 c.c.; in particolare, nel caso di mancato o ritardato pagamento di parte o dell’intero prezzo pattuito, il Gestore avrà facoltà di sospendere la prestazione di ogni Servizio erogato al Cliente, anche relativamente ad ordini diversi da quelli per i quali il Cliente si è reso inadempiente e comunque di avvalersi della risoluzione di diritto.

Torna all'indice - Torna all'inizio


5. Responsabilità, limitazioni, oneri e diritti del Gestore

Come fornitore di Servizi, il Gestore garantisce di attenersi a tutte le responsabilità, limitazioni, oneri e diritti che gli competono per un adeguato uso da parte del Cliente e per tutta la durata del Contratto. Garantisce di rispettare le seguenti condizioni:

  • 5.2 Limitazioni di Responsabilità
    • 5.2.a - Il Gestore non è da ritenere responsabile né nei confronti del Cliente né nei confronti di terze parti nel caso di ritardi, malfunzionamenti, sospensioni e/o interruzioni della fruizione del Servizio causati da: (I) caso fortuito o di forza maggiore che impedisca di fornire il Servizio concordato quali, ad esempio ma non solo, evento drammatico come inondazione, incendio, terremoto, disordini civili, atto di terrorismo (quindi imprevedibili ed eccezionali o comunque indipendenti dalla volontà del Gestore, (II) sciopero o altri problemi del lavoro (diverso da quello che coinvolge i dipendenti del Gestore), (III) manomissione o interventi sui Servizi o sulle apparecchiature effettuati dal Cliente o da terzi non autorizzati dal Gestore, (IV) Inconvenienti tecnici legati alla rete internet e indipendenti dal Gestore, quali guasti fisici o congestioni di traffico, (V) errato utilizzo dei Servizi da parte del Cliente o di terzi, (V)I errore o ritardo del fornitore di servizi Internet (Provider) del Cliente e cattivo funzionamento o inadeguatezza degli apparecchi di connessione e dell’equipaggiamento tecnologico base di cui il Cliente è dotato, (VII) attacco hacker o sospensione del servizio del Provider del Cliente.
    • 5.2.b - Il Gestore non si ritiene responsabile per sospensioni, interruzioni o malfunzionamenti del Servizio imputabili ad altri gestori od a terzi cui siano state subappaltate alcune delle prestazioni previste da queste Condizioni e/o derivanti da problemi tecnici imputabili a fornitori del Cliente o del Gestore, ad esempio ma non solo, disservizi da parte della Cloud Server Farm del Provider al quale il Gestore si appoggia per l’erogazione del Servizio.
    • 5.2.c - Il Gestore non è responsabile di qualsiasi rottura dell’equipaggiamento del Cliente come, a titolo puramente esemplificativo, il Suo personal computer, la Sua connessione internet etc., anche qualora avvenga durante l’utilizzo del Servizio.
    • 5.2.d - Il Gestore non si ritiene responsabile delle configurazioni e dei Contenuti del Cliente che deciderà di utilizzare, ad esempio testi e/o immagini; di conseguenza, non interverrà per modificarne neanche singole parti. L’intervento del Gestore avverrà unicamente per eseguire la cancellazione del Cliente dal Servizio quando se ne ravvedano le motivazioni, peraltro descritte nel presente documento e nella PUA.
  • 5.3 Oneri
    • 5.3.a - In caso in cui un malfunzionamento del Servizio abbia causato un danno economico al Cliente, il Gestore è tenuto a risarcirlo solo se il problema riscontrato sia stato comunicato tempestivamente, cioè entro 5 (cinque) giorni dal riscontro del danno. In ogni caso il Gestore potrà risarcire il Cliente qualora ce ne fossero le reali condizioni, con una cifra che non superi il costo del Servizio e calcolato sulla frazione di tempo del periodo di malfunzionamento, anche se il costo del danno subito dal Cliente fosse superiore.
    • 5.3.b - Qualora il Servizio fosse erogato gratuitamente con il periodo di Trial, il suo utilizzo è sotto la completa responsabilità del Cliente. Il periodo di Trial non dà diritto ad alcuna garanzia né tutela da parte del Gestore. In questo caso il Gestore non è tenuto ad alcun risarcimento, in alcun caso.
  • 5.4 Diritti
    • 5.4.a - Il Gestore potrà erogare ed esporre, attraverso i canali utilizzati per la fornitura dei suoi Servizi (ad esempio ma non solo, singoli editori, siti web, network internet, ecc.), pubblicità di aziende concorrenti rispetto al Cliente, il quale non ha esclusiva di specifici spazi né di una particolare posizione se non convenuto specificatamente per iscritto.
    • 5.4.b - Il Gestore potrà sospendere l’uso del Servizio e recedere dal Contratto, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 C.C. con semplice comunicazione via e-mail, qualora avvenisse una violazione da parte del Cliente di quanto elencato ai successivi punto 6.1 “Responsabilità” e 6.2 “Obblighi” e nella PUA (Allegato C), senza alcun preavviso e senza dare possibilità al Cliente di ricevere un atto formale.

Torna all'indice - Torna all'inizio


6. Responsabilità, obblighi e diritti del Cliente

Sottoscrivendo il Contratto per l’utilizzo del Servizio il Cliente garantisce di attenersi a tutte le regole richieste dal Gestore per un adeguato uso dei Servizi offerti e per tutta la durata del Contratto sottoscritto dichiarando, quindi, di rispettare le seguenti condizioni:

  • 6.2 Obblighi
    • 6.2.a - Rispettare e aderire alle leggi locali e nazionali in vigore, nello specifico a quelle italiane.
    • 6.2.b - Non utilizzare o far utilizzare il Servizio in modo improprio, contro la morale e l’ordine pubblico, al fine di turbare la quiete pubblica e/o privata, di recare offesa, danno diretto e/o indiretto a chiunque.
    • 6.2.c - Astenersi da attività illegali come spamming, phishing, cracking e/o qualsiasi altro uso abusivo e/o deviato di Internet, che vada a nuocere il Gestore, la sua immagine e/o la sua operatività, ivi compreso l’utilizzo di testi, immagini e/o qualsiasi contenuto protetto da copyright o che tratti tematiche contrarie all’etica del Gestore, quali razzismo, xenofobia, pornografia, pedofilia, contro la morale pubblica, contro i diritti umani, a favore del terrorismo, contro l’ordine pubblico etc.
    • 6.2.d - Dichiarare di non: (I) affittare, vendere, rivendere il Servizio a terzi; (II) utilizzare il Servizio per qualsiasi scopo in cui l'utilizzo o il fallimento del Servizio potrebbero causare lesioni personali, morte o danni fisici; (III) smontare, decompilare, reindirizzare il Servizio, tentare o aiutare qualcun altro a farlo.
    • 6.2.e - Accettare che il Contratto sottoscritto non attribuisce al Cliente alcun diritto di esclusiva.
    • 6.2.f - Ritenere attendibili i Dati (Log-file) prodotti dal sistema informatico del Gestore, che conservano traccia e storia delle operazioni effettuate dal Cliente.
  • 6.3 Diritti
    • 6.3.a - II Cliente mantiene la titolarità dei suoi Dati. Al momento della risoluzione del Contratto, ma a Servizio ancora attivo, il Cliente potrà richiedere un file ZIP contenente i Dati di sua proprietà caricati nel Servizio stesso.
    • 6.3.b - Il Cliente non avrà alcun obbligo di pagamento per: (I) servizi aggiuntivi o non sottoscritti, o comunque servizi diversi da quelli sottoscritti nel Contratto (sempre che le parti non concordino un ordine di modifica approvato), (II) i Servizi messi a disposizione prima della data di entrata in vigore del Contratto in versione dimostrativa e/o Trial, oppure (III) per gli importi superiori a quanto espressamente autorizzato dal Cliente, sottoscrivendo il Contratto.
    • 6.3.c - Il Cliente concede al Gestore una licenza limitata, non esclusiva e non trasferibile (ad eccezione della vendita, trasferimento e/o trasformazione della propria attività commerciale) per l’accesso, l'uso, la copia, la riproduzione, il processo, l'adeguamento, la pubblicazione, la trasmissione e la visualizzazione dei Dati limitato allo scopo di: (I) fornire al Cliente il Servizio, fornire al Cliente il supporto se previsto e come definito nel Contratto; (II) consentire la visualizzazione dei Dati agli Utenti Finali, (III) analizzare e migliorare il Servizio.

Torna all'indice - Torna all'inizio


7. Riservatezza e proprietà intellettuale

  • 7.1 Divulgazione Informazioni
    • 7.1.a - Salvo dove espressamente consentito in base alle presenti Condizioni o come previsto dalla legge, il Gestore non divulga, trasmette o diffonde a terzi alcuna informazione riservata del Cliente. Il Cliente utilizzerà la medesima cura e discrezionalità rispetto alle informazioni riservate ricevute dal Gestore in quanto utilizza le proprie, simili informazioni, ma in nessun caso meno di un ragionevole grado di cura, per erogare il Servizio.
    • 7.1.b - Il Gestore può divulgare le informazioni riservate del Cliente ai propri dipendenti, agenti o consulenti che hanno una rigorosa necessità di conoscere tali informazioni riservate solamente al fine di eseguire gli obblighi del Gestore nell'ambito del Contratto sottoscritto secondo le norme indicate nel presente documento e solo a coloro che sono tenuti a mantenere la riservatezza di tali Informazioni riservate, su termini almeno cautelativi come quelli ivi contenuti.
  • 7.2 Proprietà Intellettuale

    Ai fini del Contratto sottoscritto, per "proprietà intellettuale" si intendono tutti i diritti di proprietà e di proprietà intellettuale, inclusi, e senza limitazione, tutti i diritti di autenticità dell'idea e degli autori, invenzioni, brevetti, domande di brevetto e know-how, per qualsiasi prodotto, processo di creazione, progettazione, composizione della materia, o qualsiasi miglioramento nuovo o utile, nonché i diritti di copyright, marchi del Servizio e tutti i diritti dei segreti commerciali, altri Servizi (software), informazioni proprietarie e database. Secondo le normative vigenti si specifica quindi che:

    • 7.2.a - E’ vietato dalla legge copiare, trascrivere, riprodurre, aggiungere parti o modificare sia il Servizio, sia i contratti, sia la relativa documentazione, il logo e il nome del Servizio e ogni segno distintivo indicato e utilizzato sul sito e nei documenti del Gestore, previa la sua autorizzazione. Le uniche parti che non seguono i limiti sopra descritti sono quelle chiaramente pubblicate con licenza GPL (General Public License). Chiunque non segua le direttive sul copyright è penalmente perseguibile.
    • 7.2.b - Il Gestore può incorporare nel Servizio qualsiasi suggerimento o feedback ricevuto dal Cliente senza alcun obbligo al Cliente e qualsiasi modifica al Servizio sarà di sola ed esclusiva proprietà del Gestore. Il Gestore può anche condividere e pubblicare Dati aggregati e anonimi sull'utilizzo del Servizio da parte del proprio Cliente.
    • 7.2.c - Il Cliente non potrà concedere in locazione, leasing, prestito, ovvero fornire hosting di servizi commerciali a terzi, utilizzando il Servizio.
    • 7.2.d - I concetti, le idee, le competenze o le tecniche concernenti le attività sviluppate dal personale del Gestore o con la sua collaborazione relativamente alla prestazione dei servizi sottoscritti nel Contratto, potranno essere utilizzati da entrambe le parti.
    • 7.2.e - Qualora tuttavia detti concetti, idee, competenze e tecniche dovessero concretizzarsi in invenzioni, scoperte o miglioramenti essi saranno di esclusiva proprietà del Gestore che si riserva ogni diritto di utilizzazione economica.

Torna all'indice - Torna all'inizio


8. Comunicazione fra le Parti

  • 8.1 Formato Comunicazioni
    • 8.1.a - Il Cliente accetta che la notifica e le comunicazioni inerenti tutti i Servizi online siano effettuate dal Gestore in formato elettronico e-mail (posta elettronica) e tramite servizio web; ne riconosce la piena validità e rinuncia espressamente sin d’ora a disconoscere il contenuto delle dichiarazioni inviate o ricevute in formato elettronico. Il Gestore, pertanto, utilizzerà l’indirizzo mail comunicato dal Cliente al Gestore al momento della stipula del Contratto e ivi riportato al punto 1. “Parti del Contratto” per tutte le comunicazioni e le notifiche che nel tempo si presenteranno, garantendo un rapporto chiaro e tempestivo, con specifico riferimento anche alle comunicazioni inerenti recesso e/o negazione al Cliente di usufruire di un ulteriore Servizio. È quindi importante che l’indirizzo di posta elettronica del Cliente sia sempre aggiornato e funzionante. Il Cliente è tenuto ad avvisare il Gestore nel caso sia impossibilitato nell’utilizzo del proprio Servizio di posta elettronica, così da evitare disguidi. Tutte le mail spedite all’indirizzo del Cliente sono altrimenti considerate dal Gestore ricevute e lette nei 5 (cinque) giorni successivi all’invio.
    • 8.1.b - Il Cliente accetta di essere ritenuto l’unico responsabile nel caso di mancata lettura di una mail a lui regolarmente inviata in questi termini. Il Cliente potrà mettersi in contatto direttamente il Gestore via e-mail anche dal Servizio (Centro Assistenza), ottenendo una risposta rapida e conforme alle sue esigenze.
  • 8.2 Comunicazioni Riservate
    • 8.2.a - 0.0.a. Nel corso della loro esecuzione nell'ambito del Contratto sottoscritto, ciascuna parte può mettere a disposizione dell’altra informazioni che non sono generalmente conosciute al pubblico e al momento della divulgazione sono identificate o devono essere ragionevolmente comprese dalla parte del ricevente (le "Informazioni riservate"). Le informazioni riservate comprendono, ma non sono limitate a: (I) piani aziendali, strategie, previsioni, progetti e analisi; (II) Informazioni finanziarie e strutture a pagamento; (III) processi, metodi e modelli di business; (IV) dipendenti, informazioni sui clienti e sui fornitori; (V) vendite e informazioni di marketing. Per quanto riguarda il Cliente, le informazioni riservate includono anche i Dati del Gestore.

9. Controversie

Il Contratto sottoscritto è regolato in conformità con la Legge Italiana. Per tutto quanto non espressamente regolato dal Contratto, troveranno applicazione le disposizioni del Codice Civile in materia.

  • 9.1 Conciliazione

    Le parti si impegnano a cercare tra loro un equo e bonario componimento in caso di controversie riguardanti o derivanti la validità, l’interpretazione, l’esecuzione e la risoluzione del Contratto sottoscritto. A tal proposito, le stesse possono di comune accordo devolvere la soluzione di ogni controversia rimettendo la relativa soluzione all’ente individuato dalle parti.

  • 9.2 Foro Competente

    Qualora la controversia non dovesse risolversi bonariamente o attraverso l’intervento dell’ente di conciliazione individuato dalle parti, e comunque entro 3 (tre) mesi dall’inizio della stessa, la controversia sarà di competenza esclusiva dell’Autorità Giudiziaria d Foro di Pisa (PI).

Torna all'indice - Torna all'inizio


Allegati alle Condizioni (unitamente al Contratto)

Allegato B:
Privacy Policy
Allegato C: Politica d'Uso Accettabile

PRIVACY POLICY


1. Definizioni

Questa Politica sulla Privacy (“Privacy Policy”) ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs 196/03 (Codice in Materia dei Dati Personali) disciplina la modalità di raccolta, utilizzazione e divulgazione delle informazioni dei Dati Personali e dei Dati di Utilizzo (insieme “Dati Personali”) raccolti direttamente da SoftHrod™ Srl (il “Gestore”) che qui ricopre anche l’incarico di Titolare del Trattamento (vedi punto 7.1 della presente Privacy Policy) da e sul sottoscrittore del contratto (il "Cliente") quando utilizza software, applicazioni Web e mobile (il “Servizio”) del Gestore. La Privacy Policy (Allegato B) è un documento che fa parte integrante del Contratto unitamente alle Condizioni Generali di Contratto (“Condizioni” - Allegato A) e alla Politica d'Uso Accettabile (“PUA” - Allegato C).

Torna all'indice - Torna all'inizio


2. Finalità

  • 2.1 Scopo della Privacy Policy

    In osservanza di quanto previsto dal D.Lgs. n. 196/2003, il Gestore fornisce al Cliente le dovute informazioni in ordine alle finalità e modalità del trattamento dei Suoi Dati Personali, nonché l’ambito di comunicazione e diffusione degli stessi, alla natura dei Dati in possesso del Gestore e del loro conferimento. Il Gestore assume seriamente i propri obblighi riguardanti la Privacy del Cliente e compie ogni sforzo per elaborare la politica sulla Privacy in modo chiaro e facile da comprendere ed agisce nel pieno rispetto dei principi fondamentali dettati dalle seguenti direttive:

    - dalla direttiva 95/46/CE del Parlamento Europeo relativa alla tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei Dati Personali e della circolazione dei Dati;

    - dalla direttiva 97/66/CE per la tutela della privacy nelle telecomunicazioni;

    - dalla direttiva 97/07/CE e dal D.Lgs 185/99 per la protezione dei consumatori nei contratti a distanza;

    - dalla direttiva 00/31/CE per il commercio elettronico;<

    - del decreto legislativo n. 196 del 30 giugno 2003 "Codice in materia di protezione dei Dati Personali";

    - del Decreto Legislativo 70/2003 in tema di commercio elettronico.

    La Privacy Policy dei Dati Personali che il Gestore fornisce al Cliente sarà improntata ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti del Cliente. Pertanto, ai sensi dell’articolo 13 del D.Lgs. n. 196/2003, il Gestore fornisce al Cliente l’informazione che i Dati forniti verranno trattati, nei limiti dell’Autorizzazione generale del Garante n. 4/2004 e n. 7/ 2004, per le seguenti finalità:

    - Finalità connesse alla gestione degli ordinari rapporti commerciali;

    - Adempimento di obblighi derivanti da leggi, contratti, in materia fiscale;

    - Adempimento di obblighi contabili e fiscali;

    - Attività di consulenza; amministrazione della giustizia;

    - Gestione del contenzioso.

Torna all'indice - Torna all'inizio


3. Raccolta e utilizzo dei Dati

  • 3.1 Informazioni fornite
    • 3.1.a - Il Gestore raccoglie informazioni personali e/o opzionali del Cliente quali, ad esempio, il nome, il nome dell'azienda, l'indirizzo, il numero di telefono, l’indirizzo email e una fotografia quando si registra per creare un account sul Servizio. Il nome utente, l'indirizzo e-mail e le informazioni di profilo opzionali che il Cliente sceglie di associare con il Suo account sono qui denominate come "Informazioni sul Profilo".
    • 3.1.b - Il Gestore può utilizzare l’indirizzo email del Cliente per inviare avvisi che si riferiscono a servizi, inclusi eventuali avvisi di legge, con le modalità indicate al punto 8. “Comunicazione fra le Parti” nelle Condizioni (Allegato A). Il Gestore potrebbe anche utilizzare l’indirizzo email per inviare annunci e informazioni su altri prodotti o servizi (inclusi i servizi di terze parti) che potrebbero essere interessanti per il Cliente (nell’insieme "Messaggi di marketing"). Il Cliente può decidere di non ricevere Messaggi di marketing in qualsiasi momento seguendo le istruzioni fornite nel Messaggio di marketing stesso. Il Cliente può anche ricevere categorie di avvisi via email facenti strettamente parte ed a integrazione del Servizio sottoscritto e fondamentali per il suo utilizzo.
    • 3.1.c - Anche se non si tratta di un utente registrato ad un Servizio, nel caso in cui egli invii una email, il Gestore può conservare un record di tale comunicazione, incluso l’indirizzo email, il suo contenuto e la risposta fornita.
    • 3.1.d - Se il Cliente sceglie di utilizzare un Servizio che prevede l’invito di un amico o di una risorsa (esterna od interna al suo team), verranno richieste le informazioni di contatto di questa persona, che possono includere il nome ed indirizzo email per inviare automaticamente gli inviti attraverso il Servizio. Il Gestore memorizza le informazioni fornite per inviare l'invito, per registrare l’amico o la risorsa, per registrare l’eventuale accettazione dell’invito nel Servizio (se e là dove previsto) e per monitorare il successo del Servizio di invito.
  • 3.2 Elaborazione e gestione delle informazioni
    • 3.2.a - Il Gestore fornisce Servizi online utilizzati dal Cliente per portare a compimento attività operative delle rispettive aziende. Tali Servizi includono, in via esemplificativa, strumenti per la gestione delle relazioni con i clienti, il servizio clienti, analisi dei Dati, gestione dei dipendenti interni e piattaforme per la creazione di applicazioni online. Nel fornire tali strumenti, il Gestore elabora i Dati che il Cliente invia al Servizio o che richiede di elaborare per conto proprio.
    • 3.2.b - Nonostante il Cliente del Gestore decida quali Dati inviare, generalmente sono incluse Informazioni sui clienti, lead di vendita, clienti potenziali, dipendenti e utenti degli strumenti online, come le Informazioni di contatto e le Informazioni di fatturazione.
    • 3.2.c - Il Gestore può visualizzare i contenuti del Cliente per: (I) mantenere, fornire e migliorare il Servizio, (II) risolvere una richiesta di supporto da parte del Cliente, (III) analizzare il Contenuto in forma aggregata e in forma anonima, al fine di comprendere meglio il modo in cui viene utilizzato il Servizio.
    • 3.2.d - Il Gestore può accedere ai Log-file del Cliente (i quali sono generati ogni qual volta lo stesso utilizza il Servizio). I server registrano automaticamente alcune informazioni. I registri server-cloud utilizzati dal Gestore possono includere informazioni quali la richiesta di un sito web, l'indirizzo di Internet Protocol (IP), il tipo di browser e le impostazioni, le pagine di riferimento/uscita e gli URL, il numero di clic e il modo in cui si interagisce con i link sul Servizio, i nomi di dominio, le pagine, le pagine visualizzate, il vettore mobile, le informazioni sulla data e l'ora e altre informazioni. I file di log aiutano il Gestore a monitorare, analizzare, migliorare e mantenere il Servizio ed a diagnosticare e risolvere eventuali problemi correlati ad esso.
    • 3.2.e - Il Gestore può accedere agli identificatori del dispositivo (quando il Cliente accede al Servizio utilizzando un dispositivo mobile, il Gestore raccoglie informazioni specifiche sul dispositivo contenute nel "identificatore di periferica" ​​del dispositivo mobile). Questo identificatore di periferica include informazioni quali il tipo di dispositivo utilizzato, il sistema operativo e le informazioni sulla rete mobile che può includere anche il numero di cellulare. Il Gestore potrebbe associare questo identificatore di periferica all’account utilizzato per l’accesso al Servizio e potrebbe utilizzare i Dati associati all'identificatore di periferica per personalizzare i Servizi sul dispositivo mobile e per analizzare eventuali problemi relativi ad un determinato dispositivo.

Torna all'indice - Torna all'inizio


4. Modalità di trattamento e sicurezza dei Dati

  • 4.1 Modalità

    I Dati Personali e le Informazioni sul Profilo sono trattati con strumenti automatici e non, per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati (vedi paragrafo successivo 4.2. “Misure di Sicurezza”).

  • 4.2 Misure di sicurezza

    Il Gestore è obbligato ad adottare misure di sicurezza idonee a ridurre al minimo i rischi di distruzione, perdita, accesso non autorizzato o trattamento dei Dati Personali e delle Informazioni sul Profilo non consentito o non conforme alle finalità della raccolta (articolo 31 del Codice). In particolare, il Gestore (sempre nel ruolo di Titolare del Trattamento) adotterà le misure minime di sicurezza (articolo 33 e Allegato B del Codice) volte ad assicurare un livello minimo di protezione di tali dati.

  • 4.3 Dati sensibili

    Ai fini dell’indicata Privacy Policy, il Gestore potrebbe venire a conoscenza di Dati definiti “sensibili” ai sensi del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, quali quelli idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni e organizzazioni, nonché i Dati Personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale. La Privacy Policy sarà quindi svolta con le seguenti modalità:

    • 4.3.a - in forma automatizzata tramite software e i Dati del Cliente verranno custoditi su supporti informatici e trattati nel pieno rispetto delle misure di sicurezza a tutela della riservatezza, secondo quanto previsto dall’Art. 34 del D.Lgs 196/2003 (Trattamento con strumenti elettronici).

Torna all'indice - Torna all'inizio


5. Ambito di comunicazione e diffusione dei Dati

  • 5.1 Comunicazione delle informazioni

    I Dati del Cliente, oggetto della Privacy Policy, saranno in seguito comunicati a: (I) professionisti che effettuano i trattamenti connessi all’adempimento degli obblighi amministrativi, contabili e gestionali legati all’ordinario svolgimento dell’attività, (II) pubbliche autorità e amministrazioni per le finalità connesse all’adempimento di obblighi legali, (III) Camera di Commercio, (IV) soggetti ai quali il trasferimento dei Dati del Cliente risulti necessario allo svolgimento della suddetta attività, in relazione all’assolvimento delle obbligazioni assunte nei confronti del Cliente, (V) soggetti ai quali la facoltà di accedere ai Dati Personali del Cliente sia riconosciuta da disposizioni di legge o di normativa secondaria o comunitaria, nonché contrattuale, (VI) soggetti ai quali la comunicazione dei Dati Personali del Cliente risulti necessaria o sia comunque funzionale alla gestione del rapporto fra le parti, (VII) soggetti, dipendenti del Gestore, incaricati della Privacy Policy, (VIII) soggetti appartenenti alle categorie alle quali i Dati del Cliente potranno essere comunicati, e che li tratteranno in qualità di Titolari, in piena autonomia, essendo estranei all’originaria Privacy Policy effettuata dal Gestore. Ogni altra comunicazione o diffusione avverrà solo previo esplicito consenso del Cliente.

  • 5.2 Accesso alle informazioni

    Il Gestore si attiene all’Articolo 7. del D.Lgs 196/2003 per il diritto di accesso ai Dati Personali e per gli altri diritti del Cliente sui propri Dati. Il Gestore assicura che i Dati Personali forniti dal Cliente non vengono rivenduti per nessuno scopo (commerciale, ricerche di mercato…). Tramite web, utilizzando il proprio account personale. il diretto interessato ha sempre la possibilità di monitorare e aggiornare i propri Dati Personali e le Informazioni sul Profilo. I Dati richiesti, che sono quelli sufficienti e necessari per permettere un buon funzionamento del Servizio, vengono mantenuti per tutta la durata del Contratto e vengono cancellati al momento del recesso.

Torna all'indice - Torna all'inizio

6. Diritti ed esercizio dei Diritti da parte del Cliente

I soggetti cui si riferiscono i Dati Personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno degli stessi presso il Titolare del Trattamento, di conoscerne il contenuto e l’origine, di verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione, la cancellazione, l’aggiornamento, la rettifica, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei Dati Personali trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte al Titolare del Trattamento. Qui di seguito i dettagli secondo la normativa vigente:

  • 6.1 Diritti
    • 6.1.a - In relazione al trattamento di Dati Personali il Cliente ha diritto di ottenere conferma dell'esistenza o meno di Dati Personali che lo riguardano anche se non ancora registrati e la loro comunicazione in forma intelligibile come indicato dall'Articolo 7. del D.Lgs 196/2003.
    • 6.1.b - Il Cliente ha diritto di ottenere indicazione in relazione a: (I) origine dei Dati, (II) finalità del Trattamento, (III) logica del Trattamento, (IV) estremi identificativi del Titolare e dei Responsabili, (V) dei soggetti ai quali i Dati possono essere comunicati.
    • 6.1.c - Il Cliente ha inoltre diritto di ottenere: (I) l’aggiornamento, la rettificazione o l'integrazione dei Dati raccolti, (II) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei Dati trattati in violazione della legge compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i Dati sono stati raccolti o successivamente trattati, (III) l’attestazione che le operazioni di cui ai precedenti punti sono state portate a conoscenza a coloro ai quali tali Dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
    • 6.1.d - Il Cliente ha inoltre diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei Dati Personali che lo riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta.

  • 6.2 Esercizio dei Diritti

    Il Cliente può esercitare i suoi diritti di cui all'Articolo 7. del D.Lgs 196/2003 con richiesta rivolta senza formalità al Titolare o al responsabile del Trattamento, anche per il tramite di un incaricato, alla quale è fornito idoneo riscontro senza ritardo. Atre modalità sono reperibili all’interno dell’Articolo 8 del D.Lgs. 196/2003.

  • 6.3 Modalità di esercizio dei Diritti

    Il Cliente interessato può trasmettere la richiesta rivolta al Titolare o al Responsabile del Trattamento anche mediante lettera raccomandata, telefax o posta elettronica. Il Garante può individuare altro idoneo sistema in riferimento a nuove soluzioni tecnologiche. Quando riguarda l'esercizio dei diritti di cui all'articolo 7, commi 1 e 2 del D.Lgs. 196/2003, la richiesta può essere formulata anche oralmente e in tal caso è annotata sinteticamente a cura dell'Incaricato o del Responsabile. Per tutte le altre casistiche fa riferimento l’Art. 9 del D.Lgs. 196/2003.

Torna all'indice - Torna all'inizio

7. Titolare e Responsabile del Trattamento

Torna all'indice - Torna all'inizio

8. Accettazione o rifiuto

Torna all'indice - Torna all'inizio

9. Riferimenti legali

  • 9.1 Avviso agli Utenti Europei

    La presente Policy Privacy è redatta in adempimento degli obblighi previsti dall’Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonché a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Torna all'indice - Torna all'inizio

10. Varie

Torna all'indice - Torna all'inizio

11. Modulistica e link utili

Torna all'indice - Torna all'inizio


Allegati alla Privacy Policy (unitamente al Contratto)

Allegato A:
Condizioni Generali di Contratto
Allegato C: Politica d'Uso Accettabile

POLITICA D'USO ACCETTABILE


1. Definizioni

Questa Politica d'Uso Accettabile (“PUA") disciplina l'utilizzo delle tecnologie (nello specifico il "Servizio") messe a disposizione da SoftHrod™ Srl (il “Gestore”) per prevenire un uso improprio, potenzialmente rischioso o illegale da parte dell’utilizzatore (il “Cliente”). Altre indicazioni in merito sono altresì specificate all’interno degli altri documenti che fanno parte integrante ed inscindibile del Contratto. Utilizzando il Servizio, il Cliente accetta di essere vincolato, oltre alla presente PUA (Allegato C), alle Condizioni Generali di Contratto (Allegato A) ed alla Politica sulla Privacy (Allegato B). Se il Cliente sta sottoscrivendo/usando il Servizio per conto di un'organizzazione o un'entità ("Organizzazione"), allora accetta la PUA per conto di tale Organizzazione e il Cliente rappresenta e giustifica di avere l'autorità di legare l'Organizzazione a questa PUA. I dettagli relativi al Servizio sottoscritto sono riportati all’interno del Contratto.

Torna all'indice - Torna all'inizio


2. Interruzione del Servizio

  • 2.1 Il Cliente non può:
    • 2.1.a - accedere, manomettere o utilizzare aree non pubbliche del Servizio, sistemi informatici del Gestore o sistemi tecnici di consegna dei fornitori del Gestore;
    • 2.1.b - sondare, scansionare o provare la vulnerabilità di qualsiasi sistema o rete, violare o eludere qualsiasi misura di sicurezza o di autenticazione dei Servizi del Gestore;
    • 2.1.c - accedere o cercare di accedere al Servizio in modo diverso da quello supportato pubblicamente dal Gestore attraverso le interfacce (effettuando, ad esempio, dello "scraping");
    • 2.1.d - tentare di disturbare o sopraffare l’infrastruttura del Gestore imponendo intenzionalmente richieste o aggravi irragionevoli sulle sue risorse, ad esempio ma non solo, utilizzando "bots" o altri sistemi automatizzati per inviare richieste ai server del Gestore ad un tasso superiore a quello che potrebbe essere inviato da un utente umano durante lo stesso lasso di tempo;
    • 2.1.e - interferire o interrompere l'accesso di qualsiasi utente, host o rete inclusa, ma non solo, l'invio di virus, attività di overloading, di flooding, di spamming, di mailbombing o creando script di creazione contenuti in modo da interferire con, o creando, un aggravio eccessivo sul Servizio.

Torna all'indice - Torna all'inizio


3. Uso improprio del Servizio

  • 3.1 Non è possibile utilizzare il Servizio per:
    • 3.1.a - eseguire, promuovere o sostenere qualsiasi attività illecita o fraudolenta;
    • 3.1.b - rappresentare un'altra persona od Organizzazione (o la falsa rappresentazione di un'affiliazione con una persona od un’Organizzazione) in modo che tale finzione sia destinata a indurre in errore, confondere o ingannare gli altri;
    • 3.1.c - compiere attività diffamatorie, ingannevoli o minacciose, costituite da parole e discorsi violenti e odiosi, molestie o stalking;
    • 3.1.d - pubblicare o postare informazioni private o personali identificabili da altri soggetti, quali numeri di carta di credito, indirizzi o numeri di previdenza sociale, di identità o fiscali, senza la loro espressa autorizzazione e permesso;
    • 3.1.e - inviare comunicazioni non autorizzate, pubblicità promozionali o spam;
    • 3.1.f - pubblicare o linkare a contenuti dannosi destinati a danneggiare o interrompere il browser o il computer di un altro utente;
    • 3.1.g - promuovere o pubblicizzare prodotti o servizi diversi da quelli propri senza un'autorizzazione appropriata.

Torna all'indice - Torna all'inizio


4. Contenuto standard all'interno del Servizio

  • 4.1 Il Cliente non può pubblicare alcun contenuto sul Servizio che:
    • 4.1.a - violi qualsiasi legge vigente, diritti di proprietà intellettuale di terzi, o il diritto di chiunque in termini di privacy o di pubblicità;
    • 4.1.b - sia ingannevole, fraudolento, illegale, osceno, pornografico (compresa la pornografia infantile che, nello specifico, una volta che il Gestore ne sia venuto a conoscenza, rimuoverà e segnalerà immediatamente alle Autorità competenti ed alle Forze dell’Ordine in applicazione della legge che regola tale violazione), diffamatorio, flagrante o minaccioso, che costituisca discorsi odiosi, molestie o stalking;
    • 4.1.c - contenga virus, bots, worm, o materiali similmente dannosi;
    • 4.1.d - contenga tutte le informazioni che il Cliente non ha il diritto di rendere disponibile a norma di legge o in rispetto di qualsiasi altro dovere contrattuale o fiduciario.

Torna all'indice - Torna all'inizio


5. Violazioni della PUA

In aggiunta a qualsiasi soluzione e provvedimento disponibile, il Gestore si riserva il diritto di sospendere o interrompere immediatamente l’account o l'accesso del Cliente al Servizio se non rispetta questa PUA, senza preavviso e senza alcuna responsabilità per il Gestore. Se si tratta di un utente che utilizza il Servizio sotto l'account della sua Organizzazione o del suo datore di lavoro, il Gestore si riserva il diritto di notificare all’Organizzazione ed al datore di lavoro qualsiasi violazione a questa PUA.

Torna all'indice - Torna all'inizio


6. Modifiche

Il Gestore può correggere o modificare questa PUA di volta in volta, a sua discrezione esclusiva e ragionevole, trasferendo tali modifiche su questa pagina web (http://openmemo.io/terms/#pua). Se si intende opporsi a tali cambiamenti, il solo ricorso concesso è quello di smettere di utilizzare il Servizio. L'uso continuato del Servizio dopo la notifica di tali modifiche costituisce la conferma e l'accettazione di tali modifiche da parte del Cliente.

Torna all'indice - Torna all'inizio


Allegati alla Politica d'Uso Accettabile (unitamente al Contratto)

Allegato A:
Condizioni Generali di Contratto
Allegato B: Privacy Policy

COOKIES POLICY


1. Definizioni e scopo

Questa Cookies Policy (“Cookie") descrive le modalità di utilizzo di Cookie (ovvero piccola porzione di dati conservata all’interno del dispositivo dell’Utente) o di altri strumenti di tracciamento da parte degli strumenti tecnologici quali piattaforme, siti web, software (i "Servizi") messi a disposizione da SoftHrod™ Srl (il “Gestore”) per identificare l’utente (“Utente”) e registrare le relative preferenze per finalità strettamente legate all’erogazione dei Servizi richiesti dall’Utente. Altri Dati Personali raccolti potrebbero essere indicati in altre sezioni della Privacy Policy o mediante testi informativi visualizzati contestualmente alla raccolta dei Dati stessi. I Dati Personali possono essere inseriti volontariamente dall’Utente, oppure raccolti in modo automatico durante l’uso dei Servizi.

Torna all'indice - Torna all'inizio


2. Informativa sull'utilizzo dei Cookie

I Servizi del Gestore utilizzano "cookie" in relazione al loro funzionamento, al fine di ottenere informazioni. Un cookie è un file di dati di piccolo dimensioni che viene trasferito sul dispositivo dell'Utente (ad es. telefono o computer) per conservare determinate informazioni. Per esempio, un cookie può consentire ad una piattaforma di riconoscere il browser, altri cookie possono tenere traccia delle preferenze o conservare altre informazioni.

E’ possibile che il browser consenta di impostare la gestione dei cookie da parte dello stesso, come ad esempio rifiutare la ricezione di qualsiasi cookie o chiedendo di decidere se accettare ogni singolo cookie. Il Gestore suggerisce all'Utente di tenere presente che alcune parti dei Servizi potrebbero non funzionare come previsto o non funzionare affatto senza cookie.

  • 2.1 Cookie tecnici:
    • 2.1.a - i cookie relativi ad attività strettamente necessarie al funzionamento ed all’erogazione del servizio;
    • 2.1.b - i cookie relativi ad attività di salvataggio delle preferenze e ottimizzazione (ad esempio, cookie flash player se non superano la durata della sessione, cookie di salvataggio del carrello o delle preferenze sulla lingua/valuta);
    • 2.1.c - i cookie di statistica, laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni in forma aggregata.
  • 2.2 Cookie di profilazione:
    • 2.2.a - cookie di profilazione pubblicitaria di prima o terza parte;
    • 2.2.b - cookie di retargeting;
    • 2.2.c - cookie di social network;
    • 2.2.d - cookie di statistica gestiti completamente dalle terze parti.

Torna all'indice - Torna all'inizio


3. Cookie propri e di terzi

I Servizi del Gestore possono posizionare cookie sul dispositivo dell’Utente. Conseguentemente, la Privacy Policy si applicherà al trattamento delle informazioni che sono state ottenute tramite i cookies. Partner commerciali potrebbero posizionare cookie sul dispositivo utilizzato dall’Utente. Per esempio, usando Google Analytics per servizi di web analytics, Google potrebbe posizionare cookie sul dispositivo. Terze parti potrebbero altresì caricare cookie sul dispositivo dell’Utente per finalità pubblicitarie. Di norma i Servizi utilizzano due tipi di cookie, i "cookie persistenti" e i "cookie di sessione". I cookie di sessione normalmente scadono quando l’Utente chiude il browser, mentre i cookie persistenti rimangono sul dispositivo anche dopo la chiusura del browser e possono essere nuovamente utilizzati in occasione del successivo accesso ai Servizi.

  • 3.1 Altre tecnologie:

    I Servizi possono fare ricorso ad altre tecnologie con funzionalità simili a quelle dei cookies, quali i web beacon e i tracking URL per ottenere Dati di Log relativi agli utenti. Si potrebbero inoltre usare web beacon e tracking URL nei messaggi che vengono inviati agli iscritti, per determinare se è stato aperto un certo messaggio (Newsletter, ad esempio) o avuto accesso ad un certo link.

  • 3.2 Finalità dei cookie:

    I Servizi del Gestore possono utilizzare cookie per diverse finalità, come ad esempio, le seguenti:

    • 3.2.a - per rendere possibile, agevolare e ottimizzare il funzionamento della Piattaforma nel passaggio tra le diverse pagine e sessioni di navigazione;
    • 3.2.b - per semplificare l’accesso alla Piattaforma e l’uso della stessa da parte degli utenti e per rendere tale uso più scorrevole;
    • 3.2.c - per monitorare e analizzare le prestazioni, il funzionamento e l’efficacia della Piattaforma, al fine di poterla migliorare e ottimizzare;
    • 3.2.d - per mostrare contenuti (anche contenenti pubblicità) maggiormente pertinenti per l’utente.

Torna all'indice - Torna all'inizio


4. Finalità dei Cookie di terzi

I cookie dei partner del Gestore hanno la funzione di ottenere informazioni al fine di aiutarli a fornire servizi al Titolare del Trattamento. Ad esempio, fornitori di terze parti, società o persone fisiche, che sono incaricate di fornire servizi, potrebbero tenere traccia del comportamento dell’Utente sui Servizi per commercializzare e pubblicizzare gli Annunci o i servizi all’Utente sulla Piattaforma e sui siti di terzi.
Terzi che utilizzano cookie e altre tecnologie di tracciamento per fornire pubblicità mirata su piattaforme e/o su siti di terzi potrebbero mettere a disposizione dell’Utente modi per evitare la ricezione di tale pubblicità mirata scegliendo di non riceverla più tramite l’apposita funzionalità di opt-out presso i siti di gruppi di settore, come ad esempio, su 
Your online Choiches (http://www.youronlinechoices.com/it). L’Utente potrebbe anche essere in grado di controllare i cookie pubblicitari forniti dai publishers, ad esempio l’Ad Preference Manager di Google (https://www.google.com/settings/ads/onweb/). Il Gestore suggerisce all’Utente di tener presente che se sceglie di non ricevere più pubblicità mirata (opt-out) potrebbe comunque continuare a ricevere pubblicità sui Servizi, ma essa non sarebbe più personalizzata in base ai suoi interessi.

Inoltre, Facebook, tramite la Piattaforma, posiziona un cookie che consente a Facebook di ottenere Dati Personali in forma aggregata e non personale, utili per l’ottimizzazione dei propri servizi. Ad esempio, se un Utente clicca su una pubblicità di una qualsiasi applicazione mobile su Facebook e successivamente installa tale applicazione, tale cookie informerà Facebook del fatto che un Utente (non identificato) abbia installato l’applicazione dopo aver cliccato sulla pubblicità. Questo cookie può altresì informare Facebook del fatto che un Utente stia utilizzando l’applicazione, senza individuare le specifiche azioni effettuate dall’Utente nell’applicazione.

  • 4.1 Disattivare i cookie:

    La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookie, ma l’Utente può modificare le sue impostazioni del browser per rifiutare la ricezione di Cookie accedendo alla sezione "Aiuto" della barra degli strumenti del proprio browser. Se l’Utente decide di rifiutare i cookie, Il Gestore suggerisce di tener presente che potrebbe non essere in grado di iscriversi, effettuare personalizzazioni o utilizzare alcune funzionalità interattive dei Servizi. I cookie flash funzionano diversamente dai cookie dei browser e gli strumenti di gestione dei cookie disponibili nei browser non rimuoveranno i cookie flash. Per sapere di più su come gestire i cookie flash, è possibile visitare il sito di Adobe (http://www.adobe.com) ed effettuare modifiche nella sezione Global Privacy Settings Panel (http://www.macromedia.com/support/documentation/en/flashplayer/help/settings_manager02.html).

Torna all'indice - Torna all'inizio


5. Dettagli e Interazioni

  • 5.2 Statistica:

    I servizi contenuti nella sezione di statistica permettono al Titolare del Trattamento di monitorare e analizzare i dati di traffico e servono a tener traccia del comportamento dell’Utente.

    Google Analytics (Google)
    Google Analytics è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. (“Google”). Google utilizza i Dati Personali raccolti allo scopo di tracciare ed esaminare l’utilizzo di questa Applicazione, compilare report e condividerli con gli altri servizi sviluppati da Google.
    Google potrebbe utilizzare i Dati Personali per contestualizzare e personalizzare gli annunci del proprio network pubblicitario.
    Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
    Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy: www.google.com/intl/it/policies/privacy/- Opt Out: tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it

Torna all'indice - Torna all'inizio


6. Modifiche

Il Gestore può correggere o modificare questa Cookies Policy di volta in volta, a sua discrezione esclusiva e ragionevole, trasferendo tali modifiche sulla presente pagina web http://openmemo.io/terms/#cookiespolicy.

Torna all'indice - Torna all'inizio